26 novembre: Open for Master [talk + lectio magistralis]

Sabato 26 novembre 2011 a partire dalle ore 9.30 la sede dello IED Roma di Via Alcamo 11 in occasione dell’Open for Master aprirà le proprie porte a tutti gli interessati per parlare di creatività, innovazione e alta formazione, nonché per permettere a chi fosse interessato di partecipare alle lectio magistralis tenute dai coordinatori dei master presenti nell’offerta didattica dell’Istituto Europeo di Design di Roma.

Dal comunicato stampa:

OPEN FOR MASTER – IED E CENTRI CREATIVI
I centri di formazione come territori in grado di generare percorsi virtuosi di accesso al mondo del lavoro

Sabato 26 novembre 2011 | dalle 9.30 alle 15
Istituto Europeo di Design | Via Alcamo, 11 – Roma
INGRESSO LIBERO CON BRUNCH

Sabato 26 novembre lo IED di Roma propone OPEN FOR MASTER una giornata dedicata all’alta formazione.
I temi che faranno da filo conduttore saranno creatività e innovazione, intesi come strumenti necessari alla crescita del territorio ed il ruolo fondamentale delle strutture di formazione come lo IED, un istituto inteso sempre più come un hub, punto di riferimento per la formazione e al contempo luogo di scambio e di aggiornamento continuo.

La giornata sarà anche occasione di approfondimento per illustrare l’articolata offerta post laurea dei percorsi Master nelle professioni creative del Design, della Visual Communication, della Moda e del Management.
Oggi i master devono essere interpretati come dei veri e propri “centri creativi” in cui si generano idee e si intraprendono ricerche per progetti innovativi in stretta collaborazione con le aziende. In tempi in cui la creatività costituisce un valore e un presupposto fondamentale per soddisfare la richiesta di servizi, specie immateriali, i luoghi di formazione sono veri e propri serbatoi da cui le aziende possono attingere risorse intellettuali e tecniche, idee e progetti.

Al mattino, una tavola rotonda IED e centri creativi.
Tre sono i relatori chiamati a discutere questi temi, moderati da Paola Maugini, esperta in comunicazione di architettura e design.
Dopo i saluti introduttivi di Alberto Iacovoni, direttore IED Roma e Marco Pietrosante, direttore IED Master Roma, da Torino interverrà Alberto Fusignani, co-fondatore e amministratore delegato della factory creativa Independent Ideas che porta nel nome stesso una filosofia forte basata sulla centralità delle idee e l’indipendenza dalle complessità e dai formalismi. Un esempio di realtà vincente sul piano della comunicazione creativa.
A seguire, interverrà Silvio Petrassi, Chief Operating Officer di Porta Futuro, la nuova struttura del quartiere Testaccio voluta dalla Provincia di Roma, nata come ponte tra i cittadini e l’orientamento, la formazione e le nuove opportunità di lavoro collegate agli sviluppi del sistema economico territoriale. Un luogo aperto in grado di offrire informazioni e strumenti a coloro che sono alla ricerca di lavoro o opportunità di aggiornamento professionale.

Alla giornata parteciperanno anche diversi rappresentanti di aziende partner dei master, tra cui:

  • Francesco De Meo, managing director dell’agenzia di marketing e comunicazione All Brand
  • Marinella Mana, managing director di Black Box Network Services
  • Cristiano Lena, della segreteria nazionale FIDAS
  • Francesco Mancuso, account supervisor in Jwt Roma
  • Irene De Vico Fallani, Junior Curator di MAXXI B.A.S.E
  • Bruno Palma, producer ed autore per ShooTv

All’approfondimento del mattino, seguirà un programma di Lectio Magistralis tenute dai coordinatori dei master. Uno dei punti di forza nella strategia educativa IED è proprio la partnership con aziende prestigiose, che caratterizza l’intero processo didattico dei corsi. Ogni anno circa 100 aziende collaborano con modalità diverse alla formazione degli studenti che frequentano la sede romana.

Il Master IED in Brand Management sarà presente con la lectio magistralis di Alessandra Colucci dal titolo “Brand is everywhere” che – salvo cambiamenti logistici dell’ultimo minuto – si dovrebbe tenere in Aula 2 [piano terra, corridoio destro] alle ore 12:45.

Con la diffusione del web 2.0 e dei social media in particolare, si è passati da un sistema di mercato che basava la propria comunicazione sull’immagine a un contesto di mercato – ma anche sociale – focalizzato sulla reputazione e, dunque, sulla condivisione.
Il brand, questa variabile multidimensionale definita in base all’insieme di percezioni che il cliente ricava dall’esperienza di prodotti e servizi legati a una organizzazione [ma anche a un individuo, nel caso del personal branding], diviene elemento imprescindibile di ogni dinamica comunicativa e, sempre di più, concetto applicabile in qualsiasi settore e a qualsiasi livello.
“Brand is everywhere” – appunto – e il Brand Management diviene disciplina attualissima sulla quale basare la propria carriera professionale.

Per info e adesioni master@roma.ied.it – 06.70703032-33. Vi aspettiamo numerosi!

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *